Aversa. Domenica 18 dicembre la prima Fiera Aversana del Disco

L’associazione socio-culturale Altri Aversani è recentemente nata con lo scopo di promuovere la cultura nell’agro aversano ed è lieta di presentare agli aversani ed ai cittadini dell’agro la Fiera Aversana del Disco, che si terrà domenica 18 dicembre dalle ore 10.00 alle 19.00 presso la sede della Caritas Diocesana di Aversa sita presso il complesso di Sant’Agostino.

fiera-aversana-del-discoCrediamo fermamente che la musica rappresenti un mezzo universale e straordinario di comunicazione e socializzazione, senza limiti legati ad età, religione e colori politici. Aversa, prima contea normanna d’Italia, viene spesso definita “citta della musica” per aver dato i natali a celebri compositori quali Niccolò Iommelli, Domenico Cimarosa e Gaetano Andreozzi. Quindi l’associazione ha deciso di organizzare una fiera ad ingresso gratuito dedicata a tutti gli amanti di musica e i collezionisti dell’agro aversano (e non solo), che sia uno spazio di discussione e di incontro per ogni appassionato di musica. Grazie alla riscoperta della passione per il disco in vinile, in moltissime città italiane sono nati eventi dedicati al collezionismo musicale, e la città di Aversa, data la sua storia musicale e il suo tessuto socio-economico, può rappresentare un luogo ideale per un’occasione dedicata a tutti coloro che vivono di musica. Pertanto abbiamo selezionato i migliori espositori della Campania (e non solo), molti dei quali sono collezionisti e quindi, dotati di grande cultura musicale.

Coi loro CD e dischi in vinile potranno soddisfare le esigenze di ognuno, coprendo tutti i generi musicali e tutte le fasce di prezzo, oltre alle rarità per collezionisti incalliti non mancheranno infatti “pezzi” più commerciali sia italiani che stranieri. Ringraziamo la Caritas Diocesana di Aversa per ospitarci l’intera giornata e per aver accolto la nostra iniziativa in modo favorevole ed appassionato e la scuola di musica, canto e spettacolo Unisound per aver collaborato con noi. Inoltre, data la vicinanza del Natale all’evento e provenendo molti di noi dal mondo del volontariato, gli espositori hanno deciso di devolvere parte del ricavato in favore delle popolazioni del centro Italia recentemente colpite dal terremoto, attraverso una donazione alla Caritas Italiana. Invitiamo tutti voi a partecipare ad una giornata dedicata alla cultura, alla musica ed alla beneficenza!

Ugo Coppola
Responsabile Ass. ne ALTRI AVERSANI

Rispondi