Aversa. Continua sempre più inarrestabile il successo dei “Figli delle Stelle”

E’ fissato per domenica 8 gennaio presso il Santuario di Villa di Briano, il secondo appuntamento della celebre opera di Edoardo Scarpetta “Miseria e Nobiltà” presentata dalla suddetta compagnia teatrale e dall’Associazione EMI Club.

La prima nonostante la grande emozione degli attori si è svolta il 19 dicembre 2016, presso il teatro Cimarosa, davanti ad un pubblico compiaciuto e molto caloroso che ha saputo apprezzare la bravura e l’impegno degli artisti. Sapientemente curata dalla regista Emilia Cantile, la rappresentazione patrocinata dal Comune di Aversa, ha avuto come interprete Antonio Turco, Simona Vasellini, Gemma Anna Sergi, Ciro Liotto, Mirko Mangiacapra, Raffaella Cellulare, Elisa Giocondi, Raffaele Liotto, Sara Testa, Luigi Conte, e ancora Stefano Casella, Davide Luciano, Peppe Chiatto, Daniele Mangiacapra, Miriam Fabozzi e altri Fiore D’Aniello, Michele Salato e Salvatore Vitri.

Ieri sera invece la compagnia teatrale dato ancora il meglio di sé rappresentando in viaggio ideale sempre con il patrocinio del Comune che va dall’arrivo dei Normanni fino ai nostri giorni. L’evento è stato voluto per celebrare il tema dei 1000 anni della nostra città.

Ascoltiamo il servizio di Anzia Cardillo

Rispondi