Orta di Atella. Atti persecutori nei confronti della moglie: domiciliari per un 29enne

I Carabinieri del Comando Stazione di Orta di Atella hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di un 29enne del luogo.

L’uomo, dall’anno 2011 al 2016, a causa delle continue aggressioni sia fisiche che verbali, aveva procurato alla moglie un perdurante stato d’ansia e un costante timore per la sua incolumità. La donna in tale periodo ha numerosi episodi di violenza anche con lesioni. Il citato provvedimento è scaturito dalla richiesta di emissione di idonea misura cautelare formulata dai militari dell’Arma. L’arrestato, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Rispondi