Aversa. Caso Ferrillo, Casaleggio e il M5S citati come testi in tribunale

Casaleggio figlio, Grillo, Di Maio e Di Battista dovranno comparire come testi nella causa per diffamazione intentata contro il presidente della nota associazione impegnata contro lo scempio su Terra dei Fuochi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’udienza avrà luogo il 20 febbraio alle ore 9 presso il Tribunale di Aversa Napoli Nord in Aversa. Ferrillo dà appuntamento ai cronisti per la conferenza stampa alle ore 11 presso il bar di fronte al Tribunale (Caffè & Associati). Saranno presenti anche numerosi attivisti provenienti dalle altre regioni e attualmente in contenzioso legale con lo stato maggiore del Movimento di Grillo.

Ferrillo fu querelato da Casaleggio in persona durante le primarie delle regionali in campania, a suo parere, per pretesto in modo da giustificare la sua espulsione dal movimento siccome risultava vincitore delle primarie e quindi sarebbe stato di lì a poco eletto nel M5s. Movimento che buttandolo fuori non volle prendersi la responsabilità di lottare seriamente sulla questione Terra dei Fuochi, per la quale Ferrillo anche dopo le elezioni ha continuato a impegnarsi ed esporsi: ricordiamo anche la vicenda delle violenze subite dal Ferrillo al Suor Orsola Benincasa. Vicenda avvenuta durante la visita del Capo dello Stato.

Rispondi