Vecchioni incontra gli studenti aversani e presenta il suo libro: Il Mercante di luce.

Oggi 3 maggio 2017 Roberto Vecchioni ha incontrato, presso il cineteatro “Metropolitan”, le comunità scolastiche di Aversa e dell’agro per presentare il suo ultimo libro: “Il Mercante di Luce”.

Prima di tutto diciamo che Roberto Vecchioni non è solo il cantautore che nel 2011 vinse il Festival di Sanremo con “Chiamami ancora amore”, ma anche un docente di lingue e letterature classiche ed uno scrittore. Ed è proprio in qualità di scrittore che oggi 3 maggio 2017 Roberto Vecchioni ha incontrato, presso il cineteatro “Metropolitan”, le comunità scolastiche di Aversa e dell’agro per presentare il suo ultimo libro: “Il Mercante di Luce”.

Vecchioni in questo libro racconta e descrive mirabilmente un tema di grande spessore letterario: l’essenza della vita.  Il protagonista del romanzo è un professore di greco del Liceo.Un uomo che vive da sempre in una dimensione da sogno e che ama come poche altre cose la letteratura greca.
Un uomo che ha una sola ragione di vita, suo figlio Marco. Il ragazzo, però è affetto dalla progeria, una rarissima patologia che provoca un invecchiamento precoce. Per questa ragione l’uomo dovrà insegnare al ragazzo che non conta il quanto si vive, ma in che modo si vive il tempo che si ha a disposizione…

“Quello che passa e quello che resta di un uomo” è il titolo dell’evento. E’ stato un incontro che ha regalato ai presenti momenti di autentica emozione in quanto Vecchioni è un vero e autentico poeta.
Il cantautore ha risposto alle domande del giornalista Vito Faenza. Alla manifestazione hanno partecipato gli studenti degli istituti: Andreozzi, Bruno, Cirillo, Fermi, Jommelli, Mattei e Siani, oltre ad un folto pubblico di uomini e donne che apprezzano il Vecchioni poeta, il Vecchioni scrittore e il Vecchioni cantautore.

Rispondi